2009/12/24

Gianni Morandi e Emma Shapplin - Vento

Gianni Morandi e Emma Shapplin - Vento


Senti questa pioggia come entra nelle ossa,
mi sembra di tornare ancor bambino
mi ricordo i lampi
quella notte sopra i monti
mi sembra di sentirti qui vicino
ma adesso tu dove sarai
e quanta strada c’è tra noi

Vento porta il mio canto,
digli che l’amo sempre, lo porto dentro
vola sulle montagne
digli che presto io lo incontrerò

Quanta nostalgia in questa notte quasi mia,
mi sembra di sentire la sua voce
sarà la sinfonia delle gocce per la via
che mi toglie ogni paura di soffrire
ma chissà adesso dove sei
e che distanza c’è tra noi

Vento porta il mio canto,
digli che l’amo sempre, ma dolcemente
vela attraverso il mare
digli che l’amo e sempre l’amerò

Cercala in fondo al cuore,
nelle pianure aperte
o in riva al mare
vola nel firmamento
dille che l’amo e sempre l’amerò
dille che l’amo e sempre l’amerò
dille che l’amo e sempre l’amerò.

No comments:

Post a Comment

Related Posts with Thumbnails

Popular Posts (All Time)/滿堂紅

Popular Posts (7 Days)/七日紅